Sogni sportivi

Ieri ho sognato Noemi in una sorta di bizzarro sogno erotico, bizzarro due volte perché c’era un suo specifico feticismo sporty e sneakers che dubito fortemente le appartenga e perché proprio non la pensavo quel giorno.
Stanotte invece un sogno complesso che coinvolgeva una sorta di gioco all’aperto in una zona boschiva con fucili da caccia. Il guaio è stato che è terminato con una chiamata a Francesca che confessava di avere un fidanzato («Non chiamarlo fidanzato», ha detto lei nel sogno, una frase sua al cento per cento).

(5 aprile 2014)